Categoria: Malware

Ucraina, la Banca nazionale lancia l’allerta: D-day informatico il 24 agosto

Secondo l’allarme lanciato dalla Banca nazionale, un gruppo di hacker starebbe preparando un massiccio attacco informatico ai danni di agenzie governative, aeroporti, banche pubbliche e private dell’Ucraina. Lo scorso 27 giugno un cyber-attacco riuscì a mettere in ginocchio gran parte dell’economia dell’Ucraina. Per diversi giorni, grazie ad un’infezione nei sistemi informatici causata dal malware NotPetya, aziende pubbliche

GhostClicker, altre 340 app infette in Google Play

GhostClicker, altre 340 applicazioni infette in Google Play. La scoperta è stata fatta nei giorni scorsi dai ricercatori della Trend Micro, azienda di sicurezza informatica giapponese . I programmi infettati da questa nuova variante di adware sono di vario genere. All’interno di Google Play sono state trovate utility per abbassare i consumi della batteria, file

Lookout: più di 1000 applicazioni Android infettate con SonicSpy

I ricercatori della Lookout, un’azienda americana che si occupa di sicurezza informatica, hanno scoperto che più di mille applicazioni Android, 3 delle quali presenti anche in Google Play, contengono codice infetto. Un attacco aggressivo che ha avuto inizio nel febbraio di quest’anno e che ha visto più di 1000 applicazioni infette disponibili sui mercati di terze

Attenzione agli smartphone (cinesi) a basso costo, acquistarli non sempre è un affare

I ricercatori della Dr Web, azienda russa che si occupa di sicurezza informatica, hanno scoperto un trojan preinstallato nel firmware in diversi modelli di smartphone cinesi venduti (anche) nei negozi online come Amazon, eBay e AliExpress. I ricercatori della Dr Web, una società russa di antivirus, hanno trovato un pericoloso trojan all’interno del firmware in diversi

Fireball malware, la polizia cinese arresta 11 hacker

La polizia cinese ha arrestato 11 hacker accusati d’aver sviluppato e distribuito Fireball, un malware-adware che ha infettato, secondo i ricercatori della Check Point, oltre 250 milioni di computer ed almeno il 20% delle reti aziendali in tutto il mondo. Un’operazione di hacking gestita dalla Rafotech, una società di marketing digitale con base a Pechino, che in pochi