Phishing: 24.09.2017 sicurezza dei siti con dominio italiano

Il phishing è una tecnica usata dai cyber-criminali per estorcere informazioni personali. Per questo tipo di truffa, generalmente, vengono utilizzate e-mail che imitano, sia nell’aspetto che nel contenuto, messaggi di fornitori di servizi: un istituto finanziario, un sito di aste online, una compagnia telefonica… Quando eseguiamo delle ricerche in internet, solitamente, ci serviamo di motori come Google, Bing, Yahoo, Virgilio

Phishing: 17.09.2017 sicurezza dei siti con dominio italiano

Il phishing è una tecnica usata dai cyber-criminali per estorcere informazioni personali. Per questo tipo di truffa, generalmente, vengono utilizzate e-mail che imitano, sia nell’aspetto che nel contenuto, messaggi di fornitori di servizi: un istituto finanziario, un sito di aste online, una compagnia telefonica… Quando eseguiamo delle ricerche in internet, solitamente, ci serviamo di motori come Google, Bing, Yahoo, Virgilio

Spagna: multata Facebook per violazioni delle norme sulla privacy

L’Agenzia spagnola per la protezione dei dati (AEPD) ha inflitto una multa di 1,2 milioni di € al colosso americano per violazioni della norme sulla privacy.  Un’attività considerata illegale e che costituisce una gravissima violazione della legge spagnola sulla protezione dei dati (LOPD). L’AEPD ha scoperto che, durante la navigazione, Facebook raccoglie dati sensibili dell’utente (credenze religiose, sesso,

Phishing: 10.09.2017 sicurezza dei siti con dominio italiano

Il phishing è una tecnica usata dai cyber-criminali per estorcere informazioni personali. Per questo tipo di truffa, generalmente, vengono utilizzate e-mail che imitano, sia nell’aspetto che nel contenuto, messaggi di fornitori di servizi: un istituto finanziario, un sito di aste online, una compagnia telefonica… Quando eseguiamo delle ricerche in internet, solitamente, ci serviamo di motori come Google, Bing, Yahoo, Virgilio

Phishing: 07.09.2017 sicurezza dei siti con dominio italiano

Il phishing è una tecnica usata dai cyber-criminali per estorcere informazioni personali. Per questo tipo di truffa, generalmente, vengono utilizzate e-mail che imitano, sia nell’aspetto che nel contenuto, messaggi di fornitori di servizi: un istituto finanziario, un sito di aste online, una compagnia telefonica… Quando eseguiamo delle ricerche in internet, solitamente, ci serviamo di motori come Google, Bing, Yahoo, Virgilio